A Natale “regalati un gesto di carità”: con “Donalaspesa Smart” puoi donare alimenti per aiutare le famiglie fragili della provincia

Nasce il Fondo Povertà che sosterrà, come prima meritevole iniziativa, Donalaspesa Smart, una raccolta online del Banco di Solidarietà di Como.

 DONA ORA

In occasione del Natale, il Banco di Solidarietà di Como e la Fondazione della Comunità Comasca onlus propongono la campagna “Donalaspesa Smart”: una raccolta online di generi alimentari per sostenere le famiglie indigenti della provincia di Como colpite dall’emergenza. I cittadini potranno donare il corrispettivo di un pacco viveri, che i volontari consegneranno alle famiglie in difficoltà per regalare un Natale più sereno. La campagna è attiva sul portale del Banco di Solidarietà (bdscomo.it/donaora) e della Fondazione (dona.fondazione-comasca.it/donalaspesa).

Il Banco di Solidarietà di Como, associazione di volontariato d’ispirazione cristiana che dal 1995 opera sul territorio della provincia di Como per sostenere famiglie in stato di indigenza, ogni anno organizza delle raccolte di generi alimentari presso supermercati, aziende, parrocchie, scuole, esercizi commerciali e da singoli cittadini: si tratta del progetto “Donalaspesa”. Quest’anno, visti i rischi dovuti all’emergenza Covid e le precauzioni da adottare necessariamente, si è valutato di trasferirla online. La raccolta di generi alimentari avrà luogo, anche se in maniera un po’ diversa, perché si potrà contribuire direttamente online!

“Dona la spesa smart” è la prima iniziativa sostenuta dal Fondo Povertà della Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus, che sostiene iniziative volte a contrastare le diverse forme di povertà, quali quella alimentare, digitale, educativa, che, a seguito dell’emergenza Covid-19, sono emerse o aggravate nella nostra provincia.

A partire dal 17 dicembre, in occasione del Natale, chi vorrà potrà chi vorrà potrà “confezionare virtualmente”, attraverso una donazione, un pacco viveri che verrà poi consegnato dai volontari del Banco di Solidarietà. Le donazioni serviranno per acquistare alimenti di prima necessità che verranno consegnati dai volontari direttamente alle famiglie bisognose. A seconda delle proprie possibilità, si potrà scegliere tra i diversi alimenti che serviranno poi a comporre il pacco viveri. In questo modo sarà proprio come “donare la spesa” per una famiglia che ne ha necessità, e si aiuterà il Banco a promuovere la sua missione sociale.

L’iniziativa nasce dalla volontà del Banco di continuare ad essere vicino alle persone bisognose. A causa della pandemia covid-19, infatti stiamo vivendo un periodo di crisi economica e sociale diffusa. Tante persone hanno visto ridursi la loro capacità di sostenersi, a causa della perdita o riduzione del lavoro. Ci sono famiglie che fino a ieri riuscivano ad arrivare “alla fine del mese” ma ora sono in difficoltà, ci sono altre famiglie che invece in difficoltà lo erano già prima e ora vedono la loro situazione aggravarsi. Persone che non hanno soldi per fare la spesa e nutrire la propria famiglia.

 DONA ORA