Fondazione Provinciale della Comunità Comasca

Facciamo squadra per l’inclusione grazie allo sport!

Centro Sportivo Italiano Comitato di Como

Raccolta in corso
Raccolto *:
0,00 €
Obiettivo:
481,50 €

* L’importo delle donazioni raccolte non si aggiorna automaticamente ma a seguito delle verifiche effettuate dalla Fondazione.

Raggiungimento obiettivo

0%

Il progetto

Nel territorio del Centro Lago praticare sport non è sempre semplice, soprattutto per i ragazzi con disabilità che rischiano di rimanere esclusi; spesso, infatti, non si conoscono le opportunità sportive per le persone disabili, le ASD possono non essere preparate ad accoglierli e anche spostarsi per raggiungere i diversi luoghi dove fare sport può diventare difficile. Per questi motivi, il progetto vuole coinvolgere i giovani che vivono nel territorio, ma anche all’estero in una sfida: quella di ritrovarsi per pensare insieme a nuove idee e possibilità perché le attività sportive possano essere davvero inclusive, in modo che sempre più ragazzi, con disabilità e non, abbiano la possibilità di partecipare, allenarsi e stare insieme. Si darà vita quindi a un laboratorio di idee attraverso un evento online: si tratterà di un hackathon di 48 h durante il quale i ragazzi parteciperanno in squadre e, con il supporto di alcuni tutor, potranno confrontarsi sul tema dello sport inclusivo e su ciò che possiamo fare noi giovani, sia come atleti che come volontari, rispondendo alla domanda “come è possibile ripartire insieme con uno sport inclusivo che veda nell’incontro tra giovani un’occasione per essere una comunità migliore?”

Benefici fiscali

Donando alla Fondazione di comunità il donatore, che sia una persona fisica oppure giuridica, può godere dei massimi benefici fiscali previsti dalla legge. Inoltre la Fondazione tutela il donatore da qualunque possibile contestazione.

Quali sono i benefici fiscali previsti dalla legge italiana?

Una persona fisica può scegliere se:

  • detrarre dall’imposta lorda il 30% dell’importo donato, fino ad un massimo complessivo annuale pari a 30.000 euro (art. 83, comma 1 del D. Lgs. 3 luglio 2017, n. 117)
  • dedurre dal reddito le donazioni, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D. Lgs. 3 luglio 2017, n. 117)

Un’impresa può:

  • dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D. Lgs. 3 luglio 2017, n. 117)