Fondazione Provinciale della Comunità Comasca

2° Bando 2021. Ecco i 16 progetti selezionati

Sono stati pubblicati i progetti selezionati nell’ambito del 2° Bando 2021 realizzato in collaborazione con la Cassa Rurale ed Artigiana – BCC Cantù. Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione ha deciso di destinare 200.000 euro a 16 Enti non profit della nostra provincia per realizzare progetti volti al contrasto del disagio giovanile.

E’ possibile vedere i progetti selezionati andando nella sezione “Progetti” nel nostro sito, e selezionando nel menù a tendina in basso a destra, come strumento erogativo, il bando in oggetto. Compariranno tutti i progetti selezionati su quello specifico bando.

Cliccando sul simbolo dell’euro in corrispondenza di ogni progetto è possibile iniziare a raccogliere donazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Benefici fiscali

Donando alla Fondazione di comunità il donatore, che sia una persona fisica oppure giuridica, può godere dei massimi benefici fiscali previsti dalla legge. Inoltre la Fondazione tutela il donatore da qualunque possibile contestazione.

Quali sono i benefici fiscali previsti dalla legge italiana?

Una persona fisica può scegliere se:

  • detrarre dall’imposta lorda il 30% dell’importo donato, fino ad un massimo complessivo annuale pari a 30.000 euro (art. 83, comma 1 del D. Lgs. 3 luglio 2017, n. 117)
  • dedurre dal reddito le donazioni, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D. Lgs. 3 luglio 2017, n. 117)

Un’impresa può:

  • dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D. Lgs. 3 luglio 2017, n. 117)