Fondazione Provinciale della Comunità Comasca

Emblematici minori 2022. 424.600 euro la Provincia di Como

Fondazione Cariplo vuole portare avanti anche per il 2022 la collaborazione con le Fondazioni di Comunità per l’avvio degli “Interventi Emblematici Provinciali”, a cui la Fondazione ha destinato complessivamente € 5.200.000. Per il territorio della Provincia di Como, il bando prevede un budget totale di € 424.600 finalizzato a promuovere progetti definiti emblematici, ovvero iniziative in grado di produrre un impatto significativo sulla qualità della vita della comunità e sulla promozione dello sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio di riferimento. Fondazioni Cariplo si avvale ancora una volta del supporto e delle competenze delle Fondazioni di Comunità per la promozione e la diffusione dell’iniziativa, l’assistenza agli enti interessati e la candidatura di progetti sul territorio di ciascuna delle tradizionali Province di intervento.

Così ha commentato l’iniziativa Giovanni Fosti, Presidente Fondazione Cariplo: “In questo particolare momento il contributo per gli Interventi Emblematici Provinciali vuole essere occasione per la ripartenza di tutta la comunità attorno ad alcuni progetti trainanti, che sappiano aggregare e attivare energie e competenze, creando coesione e valore per le persone e il territorio. Oggi più che mai abbiamo bisogno di comunità forti, in cui ci si possa riconoscere e accogliere, e il sostegno della Fondazione Cariplo va esattamente in questa direzione: promuovere comunità per costruire un futuro dove nessuno sia escluso.”

Ha poi aggiunto Angelo Porro, Presidente Fondazione Provinciale della Comunità Comasca: “sono felice di constatare come la Fondazione Cariplo abbia deciso ancora una volta di essere al nostro fianco nel supportare gli enti non profit della provincia di Como. Favorire interventi sulla qualità dell’ambiente, sulla sostenibilità delle nostre comunità e sulla partecipazione attiva dei giovani significa investire sul futuro del nostro territorio.”

I SETTORI DI INTERVENTO

Possono essere ammessi a contributo solo interventi in linea con il Documento Programmatico di Fondazione Cariplo e attinenti agli indirizzi delle sue Aree filantropiche e strategiche: Arte e Cultura, Servizi alla Persona, Ambiente e Ricerca Scientifica e Tecnologica. In sintesi, il bando sostiene interventi che siano in grado di promuovere:

  • lo sviluppo di comunità sostenibili, coese e solidali;
  • il benessere sociale, economico dei cittadini e la qualità ambientale dei territori di riferimento;
  • la realizzazione, la crescita e l’inserimento attivo dei giovani nella comunità.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande dovranno pervenire entro le ore 17:00 del 7 settembre 2022 tramite il sistema informatico di Fondazione Cariplo.

SCARICA QUI IL REGOLAMENTO DEL BANDO

 

 

Benefici fiscali

Donando alla Fondazione di comunità il donatore, che sia una persona fisica oppure giuridica, può godere dei massimi benefici fiscali previsti dalla legge. Inoltre la Fondazione tutela il donatore da qualunque possibile contestazione.

Quali sono i benefici fiscali previsti dalla legge italiana?

Una persona fisica può scegliere se:

  • detrarre dall’imposta lorda il 30% dell’importo donato, fino ad un massimo complessivo annuale pari a 30.000 euro (art. 83, comma 1 del D. Lgs. 3 luglio 2017, n. 117)
  • dedurre dal reddito le donazioni, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D. Lgs. 3 luglio 2017, n. 117)

Un’impresa può:

  • dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D. Lgs. 3 luglio 2017, n. 117)