ASF Autolinee dona una ventina di stampanti alle non profit comasche

ASF Autolinee tramite la Fondazione Provinciale Comasca e con il coordinamento logistico del Centro Servizio per il Volontariato Insubria, sede di Como, promuove la donazione di una ventina di stampanti per le non profit comasche.

Cesare Coerezza, presidente pro tempore di AFS, ha concordato con Martino Villani vice direttore di CSV Insubria Como una modalità per rendere disponibili al volontariato le stampanti funzionanti che ASF dismette. “Abbiamo materiali che non sono più adeguati alle nostre necessità di lavoro e che dobbiamo dismettere per rendere più efficienti i processi – ha spiegato Cesare Coerezza – ma sono strumenti ancora perfettamente funzionanti che possono essere molto utili in altri contesti”.

La scelta di privilegiare le organizzazioni alle quali destinare strumenti e materiali ha un duplice risvolto positivo: si permette alle realtà del non profit di avere una fornitura preziosa per il proprio lavoro senza alcun costo vivo, inoltre si evita di dismettere oggetti aumentando lo spreco prima che sia terminata la loro possibilità di essere utili.  

È disponibile on line sul sito www.csvlombardia.it/como/ l’elenco dei modelli, sarà poi necessario, per chi fosse interessato, far giungere a CSV Insubria sede di Como la segnalazione della stampante che si intende ricevere e, se disponibile, provvedere al ritiro nella sede di ASF in via Asiago 16/18 a Como.

Per informazioni: CSV Insubria Como – tel. 031.301800.

Consulta la Lista stampanti